Skip to content

BIENNALE MUSICA 2021

CHORUSES | Catalogo del 65. Festival Internazionale di Musica Contemporanea

Peso 1.121 kg
Formato

17×24 cm

Pagine

379

Fotografie

a colori

Lingua

1 volume ITA/ENG

25,00

Disponibile

CONDIVIDI SU:

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin

CHORUSES
Drammaturgie vocali
Il 65. Festival Internazionale di Musica Contemporanea della Biennale è il primo del quadriennio diretto dalla compositrice Lucia Ronchetti.
Intitolata Choruses Drammaturgie vocali, la Biennale Musica 2021 è dedicata al “trattamento compositivo della voce, a partire dai lavori corali monumentali degli ultimi decenni fino alle esplorazioni drammaturgiche della produzione vocale più recente”.
Concerti, installazioni sonore, performance sperimentali, happening vocali, un’opera processionale e un lavoro di teatro musicale da camera presentano i differenti aspetti della voce nella creatività contemporanea.
Il catalogo, dopo la consueta introduzione del Presidente della Biennale di Venezia Roberto Cicutto, entra nel vivo grazie ad un dialogo tra Lucia Ronchetti e Stefano Nardelli che ha curato i testi e redatto le note di approfondimento dei concerti. Lucia Ronchetti firma i due testi di presentazione dei Leoni: il Leone d’Oro alla carriera a Kaija Saariaho e il Leone d’Argento ai Neue Vocalsolisten di Stoccarda. Saggi critici e saggi analitici a firma di Stéphane Roth, Peter Sellars, Björn Gottstein, Ingrid Pustijanac, Camille Lienhard, arricchiscono la prima parte del volume.
Si approda alla seconda parte del catalogo attraversando un’inedita raccolta di immagini realizzate, appositamente per la Biennale Musica 2021, dal fotografo olandese Marco Borggreve dedicate al tema della voce e al canto. La seconda parte del volume approfondisce i concerti, le installazioni sonore, le performance sperimentali, gli happening vocali, l’opera processionale e il lavoro di teatro musicale da camera in cartellone con note critiche, testi delle composizioni vocali, le biografie dei compositori e degli interpreti del Festival.
Arricchiscono il programma della Biennale Musica 2021 una conferenza di Gianmario Borio, un programma di incontri e le Lezioni di Musica dedicate alla polifonia vocale veneziana a cura di Rai Radio3, condotte in diretta radiofonica da Giovanni Bietti dalla Sala delle Colonne di Ca’ Giustinian.
Una sezione del catalogo è dedicata alle performance sperimentali dei giovani artisti della Biennale College Musica, che affrontano “le potenzialità drammaturgiche della voce, promuovendo nuove opere musicali a cappella, installazioni sonore e performance site specific sempre dedicate alla voce e dislocate in diversi luoghi della città di Venezia”.
Il volume si conclude con la presentazione giornaliera del Calendario completo del Festival.
Progetto grafico e impaginazione sono a firma dello Studio Headline, Rovereto.