Skip to content

BIENNALE TEATRO 2018

ATTO SECONDO: ATTORE / PERFORMER | Catalogo del 46. Festival Internazionale del Teatro

Peso 0.788 kg
Formato

17×24 cm

Pagine

364

Fotografie

a colori e b/n

Lingua

1 volume ITA/ENG

14,00

Disponibile

CONDIVIDI SU:

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin

IL TEATRO AL CONFINE TRA ATTORE E PERFORMER

Il 46. Festival Internazionale del Teatro, a Venezia dal 20 luglio al 5 agosto 2018, ha indagato la distinzione tra il ruolo dell’attore e del performer. Coreografia, regia, musica, arti plastiche, giocoleria, arte dei burattini, mimo, si sono incontrati e intrecciati negli oltre trenta spettacoli presentati al Festival da autori internazionali, tra i quali Clement Layes, Gisèle Vienne, Thom Luz, gli italiani RezzaMastrella e Anagoor, rispettivamente vincitori del Leone d’Oro e del Leone d’Argento.

L’intera ideazione del catalogo segue la traccia percorsa dalla Biennale Teatro 2018; una sorta di raccolta di identikit dedicati ad ogni singolo artista coinvolto, come se avessimo di fronte i documenti da analizzare per ritrovare qualcuno misteriosamente scomparso.
Il catalogo interroga in modo diretto i protagonisti del Festival, si avvale anche della loro calligrafia per poterli identificare, chiede a loro stessi un aiuto per cercarli e naturalmente diviene strumento di auto-presentazione. Corredato da ritratti che rappresentano una delle possibilità con cui possono essere visti dall’esterno, il volume racconta sia gli artisti presenti nel cartellone del Festival che i Maestri chiamati alla Biennale College Teatro, nonché il vincitore del bando Registi Under30 promosso dalla Biennale Teatro lo scorso anno, insieme a quello che ha ricevuto la Menzione speciale. Il tutto in una veste grafica singolare, con i caratteri di stampa che sembrano assecondare il lavoro di un potenziale detective, che ingigantisce o riduce i dettagli provando ad intuire il profilo emotivo degli artisti.